Alfa Romeo 4C: ecco la Launch Edition (VIDEO)

insert tag alt

L'abbiamo seguita ovunque, addirittura quando è uscita di strada ed in fase di test è finita contro un palo. In questi giorni, però, come saprete, l'Alfa Romeo 4C è stata presentata ufficialmente in anteprima mondiale al Salone di Ginevra e, leggendo sui vari siti internazionali  i commenti degli appassionati come noi, c'è solamente una cosa che in genere non piace su questa bellissima vettura: i fari anteriori. Devo dire che anche noi siamo d'accordo e proprio non riusciamo a capire il perché i designer del biscione abbiano scelto questo tipo di gruppi ottici.

Comunque, per fortuna tutto il resto sembra compensare questa svista, se di svista si può parlare. Alla kermesse ginevrina Alfa Romeo ha comunicato ufficialmente il peso della 4C, 895 Kg. Davvero pochi, specialmente se consideriamo
che il 1'750 montato in posizione posteriore/centrale eroga 240 cavalli. Tuttavia, non siamo qui per parlarvi delle caratteristiche del motore della 4C e nemmeno del suo telaio in fibra di carbonio ed alluminio, roba già detta e ridetta tante volte (se non ne sapete nulla cliccate qui), ma della vera novità, cioè che Alfa Romeo ha diffuso online i primi due video ufficiali della sua 4C: uno riprende per la prima volta la sportiva italiana su strada (in versione Launch Edition), l'altro anticipa il configuratore online.

Tuttavia, questo configuratore da la possibilità di scegliere tra due differenti tinte per la carrozzeria e tra differenti rivestimenti interni, dato che la versione definitiva dello stesso arriverà nel mese di Giugno. La 4C sancirà ufficialmente il ritorno della casa di Arese negli Stati Uniti, dove per il momento sarà venduta negli show-room Fiat dopo anni ed anni di attese e speranze per il pubblico a stelle e strisce. Il prezzo dell'Alfa Romeo 4C è di 60'000 Euro (in Europa). Di certo non popolare, ma allo stesso prezzo di una Cayman un poco accessoriata si può portare a casa un'auto fuori dal comune, soprattutto negli States.







Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...