La nuova Alfa Romeo Giulia "è una grande sfida"


Il magazine automobilistico inglese "Autocar" ha recentemente intervistato Lorenzo Ramaciotti, capo del design dell'intero gruppo Fiat-Chrysler. I giornalisti britannici, sanno bene che in questi mesi il designer italiano sta lavorando alle forme della nuova Alfa Romeo Giulia, attesissima anche Oltremanica. Stando all'ultimo piano Alfa Romeo, l'auto dovrebbe essere presentata il prossimo anno, anche se la casa non ha ancora dato indicazioni più precise.

Infatti, l'erede della 159 è già stata rimandata più volte, ed il nostro
timore è che la stessa cosa possa avvenire anche adesso: questo perché, inizialmente, la Giulia fu progettata tenendo in particolare riferimento il mercato europeo. Ora, invece, dopo l'acquisto del gruppo Chrysler, gli scenari sono completamente cambiati dato che la Giulia diverrà una world-car a tutti gli effetti. Lo stesso Ramaciotti ha ammesso che la futura berlina Alfa Romeo "è la sfida progettuale più difficile che il gruppo ha di fronte".

Ramaciotti si dice consapevole del fatto che intorno alla Giulia "ci sono un sacco di aspettative e che quindi quello che dovremo fare dovrà essere qualcosa di eccezionale in grado di durare nel tempo". Probabilmente, è questa la ragione per cui qualche mese fa Sergio Marchionne decise di far rivedere gran parte dello stile dell'auto facendone slittare la presentazione. Le ultime notizie sulla Giulia ci fanno ben sperare (trazione posteriore o integrale a richiesta), ma sia io che gli appassionati Alfa Romeo di tutto il mondo vogliono vedere qualcosa di concreto.
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...