Mercedes A45 AMG: la vera hothatch (video e foto)

inserisci tag alt

Mercedes ha diffuso online le prime foto ufficiali della versione più veloce della sua Classe A, denominata A45 AMG. La bella notizia è che questa versione ultra-pompata della segmento C tedesca è leggermente più potente rispetto ai dati comunicati dalla stessa Mercedes lo scorso novembre.

Difatti, la A45 AMG è in grado di spremere dal suo quattro cilindri da 2 litri twin-turbo ben 345 cavalli (invece dei 330 inizialmente comunicati) con
una coppia massima di 450 Nm (+50 Nm rispetto a quanto previsto). Numeri che attualmente rendono questo eccellente motore il quattro cilindri di serie più potente del mondo. Tutta questa potenza è gestita attraverso il cambio automatico a doppia frizione Speedshitf DCT a sette rapporti, il cui compito sarà quello di scaricare la potenza a terra attraverso la trazione integrale AMG 4Matic che, stando a quanto dichiarato da Mercedes, sarebbe circa il 25% più leggera rispetto a quanto offre la diretta concorrenza (leggi Quattro di Audi...).

Il sistema AMG 4Matic utilizza la semplice trazione anteriore in condizioni normali (come in città, per esempio) poi, quando il piede destro del guidatore è un po' più agitato, entra in gioco la trazione integrale che sarà in grado di ripartire esattamente la coppia motrice tra asse posteriore ed asse anteriore con un rapporto di 50:50. Naturalmente, se vi dico che le prestazioni sono di tutto rispetto non rimanete a bocca aperta: da 0 a 100 in 4.6 secondi e velocità massima di 250 Km/h limitata elettronicamente.

Va poi a completare la Mercedes A45 AMG una giusta caratterizzazione estetica, che prevede un nuovo paraurti anteriore e posteriore, una nuova griglia anteriore, minigonne sottoporta e doppio scarico dalla forma trapezoidale. Il tocco sportivo continua anche all'interno, dove troviamo sedili sportivi e molto avvolgenti e finiture in carbon-look. Diciamo che l'insieme è decisamente bello, peccato per lo schermo dell'infotainment che proprio non c'era piaciuto nemmeno durante la nostra prova su strada che puoi leggere cliccando qui.







Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...