Acura vuole anticipare il suo ingresso in Europa


Ora è ufficiale: Acura arriverà in Europa. Il brand di lusso di Honda inizialmente ideato per il solo Nord America farà il suo debutto anche nel Vecchio Continente. Tuttavia, penso che la dirigenza giapponese sia più che consapevole della situazione di stallo che sta vivendo da ormai troppo tempo il mercato automobilistico dei Paesi dell'eurozona.

Proprio per questo, almeno per il momento, il brand Acura approderà per la prima volta nella sua breve vita (è stato fondato nel 1986) al di qua dell'Oceano Atlantico sul mercato russo, uno dei pochi mercati in costante crescita
e per il quale Honda ha pianificato il debutto del suo marchio entro la metà di quest'anno. Inizialmente, sarà aperta una concessionaria solo a Mosca, mentre per il 2014 è prevista l'apertura di un secondo dealer a San Pietroburgo. Inizialmente, i modelli destinati a fare il loro debutto saranno tre: la TL (berlina su base Accord, foto sopra), la MDX (suv di grandi dimensioni) e la RDX (suv compatto).

Quindi, visto il successo che Infiniti e Lexus hanno ottenuto negli ultimi anni in Russia, anche Acura vuole entrare a far parte della festa. In Europa Occidentale, invece, il discorso è ben diverso: qui da noi, infatti, purtroppo o per fortuna il marchio conta, ed il risultato lo potete vedere anche voi con i vostri occhi sulla strada di tutti i giorni: quante Infiniti o Lexus incontrate? Quante sono invece le Audi, BMW o Mercedes? E' chiaro quindi che in questo caso la casa giapponese voglia fare una scelta ponderata, evitando di debuttare sul difficile mercato europeo come ha fatto Infiniti, senza una pubblicità adeguata e senza motori adatti, ma con prodotti più che buoni, anzi, ottimi.
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...