Una cinese ai primi posti in un Paese europeo. Simbolo dei tempi che cambiano


Per tutti coloro che non si preoccupano troppo della prossima auto da acquistare, essendo per loro molto semplicemente una "cosa" ha cui spetta il gravoso compito di portarli da A a marchi cinesi come Great Wall o Geely sembrano essere la scelta ideale.

La stessa cosa devono averla pensata le 723 persone che, lo scorso mese di Luglio, hanno deciso di acquistare un esemplare
della Geely CK in Ucraina, facendo automaticamente diventare questa berlina brutta copia della scorsa generazione della Mercedes Classe C, la vettura più venduta nel Paese dell'est Europa.

In più, con 723 unità vendute, è la prima volta che un'auto cinese raggiunge il primo posto nelle vendite in un mercato dell'Europa continentale. Segno dei tempi che cambiano. Inoltre, la casa cinese sembra essere piuttosto apprezzata sul mercato ucraino che, sebbene faccia registrare numeri decisamente più esigui rispetto al resto d'Europa, è pronto ad accogliere nuovi modelli provenienti dall'Asia, come la Geely Emgrand EC7 o la Geely SL.

Tuttavia, c'è da dire che le auto cinesi ci metteranno ancora diversi anni (se non decenni) per riuscire ad entrare nelle classifiche di vendita dei più difficili mercati dell'Europa Occidentale, dove da sempre caratteristiche come la popolarità, la sicurezza e l'affidabilità hanno fatto la parte del leone. Caratteristiche che, per ora, mancano ampiamente alla totalità delle case automobilistiche cinesi...
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...