Prime informazioni sulla Bugatti 16C Galiber


Nel corso di una recente intervista, Wolfgang Durheimer, numero uno di Bugatti, ha rilasciato interessanti dichiarazioni in merito alla prossima 16C Galiber, berlina super-ultra-lusso inizialmente destinata ad entrare nel listino della casa franco-tedesca affianco alla Veyron mentre, per ora, l'arrivo è stato posticipato tra la fine del 2014 e l'inizio del 2015.

Il manager tedesco, ha fornito alla stampa del settore qualche anticipazione tecnica (seppur molto vaga) sulla 16C Galiber (il cui nome, comunque resta ancora da confermare): la berlina non sarà ibrida come vuole
l'ultima moda, ma sarà spinta da un W16 da 8 litri capace di erogare più di 1'000 cavalli. E, cosa che sicuramente importerà molto a tutti i futuri acquirenti di quest'auto (scherziamo, ovviamente), il motore sarà in grado di funzionare anche a bioetanolo.

Sull'onda dell'ottimismo, Durheimer ha detto che la 16C Galiber "sarà più veloce di ogni cosa attualmente sul mercato" grazie ad una velocità massima stimata intorno a 378 Km/h. Infine, un dettaglio estetico: i gas di scarico di questa super-berlina verranno gettati all'esterno grazie a 8 (si, avete letto bene, otto) scarichi posteriori realizzati in titanio. Il prezzo? Ancora sconosciuto, ma sicuramente superiore al milione di Euro.

Commenti