BMW-Hyundai alleanza sui motori?


Ogni giorno, in rete circolano decine di voci su possibili nuovi accordi e nuovi modelli delle case più disparate (o disperate...) e l'obbiettivo della redazione di Motori24 è quella di raccogliere le voci con il più alto grado di credibilità. Così, una delle voci più interessanti dell'ultimo periodo riguarda un possibile accordo tra il gruppo Hyundai e BMW (a dire la verità, tale accordo è stato smentito dai coreani, ma sapete anche voi come funziona in questi casi....).

Alcune fonti provenienti dalla Germania dicono che nei giorni scorsi alcuni dirigenti del consiglio di amministrazione di Hyundai si sono recati presso la sede BMW di Monaco di Baviera per discutere un eventuale
accordo sullo sviluppo comune di nuove motorizzazioni a benzina a tre, quattro e sei cilindri. Per questo scopo, un partner come la casa coreana sarebbe l'ideale: i due costruttori non si fanno concorrenza negli stessi segmenti ed i loro prodotti non sono di certo indirizzati allo stesso tipo di clientela. In più, cosa molto importante, a causa dei grandi volumi prodotti quotidianamente da Hyundai ed alla vasta applicazione dell'economia di scala, tutti i costi connessi allo sviluppo di nuove motorizzazioni potrebbero essere facilmente dimezzati.

Attualmente, BMW ha già accordi con altri costruttori per la produzione comune di motorizzazioni: PSA (1.4 e 1.6 benzina, 1.6 diesel Euro 4), Toyota (1.6 e 2.0 turbodiesel Euro 6) e GM e Daimler per le motorizzazioni ibride. Ad ogni modo, quello che è noto è che i tedeschi stanno cercando un partner per la realizzazione di 1.5, 2.0 e 3.0 (quest'ultimo con "perfetti" cilindri da 500 cc). Questo partner sarà o non sarà Hyundai? Solo il tempo può dircelo...
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...