Motori24 e videogames: la Caterham CSR 260


Le due famosissime case di videogiochi Atari e EdenGames hanno da tempo sviluppato e messo in vendita un fantastico gioco di  motori: Test Drive Unlimited 2. Non si tratta del classico gioco di F1, GT o rally, ma di un accattivante videogame in cui il giocatore partecipa a gare clandestine con le macchine più belle in circolazione, come ad esempio la Bugatti Veyron 16.4 Super Sport o la Koenigsegg CCXR Edition.

Il gioco propone più di 100 auto con i quali gareggiare o anche
semplicemente guidare per le soleggiate strade di Ohau e Ibiza. Oltretutto, visto l’aumento di popolarità dei casinò online e dei giochi poker, è stata creata anche un’estensione, grazie alla quale si può giocare il denaro vinto nelle corse clandestine.

Le riproduzioni degli autoveicoli sono molto reali e ottimamente studiate (clicca qui per saperne di più). Come si nota, l’uscita dell’alettone posteriore della Bugatti è stata minuziosamente studiata e riprodotta alla perfezione, così come i vari dettagli dell’autovettura.

Il gioco presenta modelli per tutti i palati, come la Caterham CSR 260. "Aumentare la Leggerezza per Aumentare le Prestazioni", è questo, da più di cinquant’anni, il motto della casa automobilistica britannica, che nel 2005 ha immesso sul mercato la serie CSR, fiore all'occhiello nella gamma di modelli proposti dalla Caterham.
Il modello attuale è leggermente diverso da quelli del passato. Leggermente più larga (10cm) e più corta (8cm), la vettura fa più attenzione alla comodità dei passaggeri. Pesante solo 1300 kg e con un motore Ford Cosworth da 147 cv, offre prestazioni notevoli in accelerazione: 0-100 in 3,7 secondi, per una velocità massima che arriva a 249 hm/h. Garantita anche la sicurezza da quattro freni a disco più che generosi. Certamente non è una vettura da lunga percorrenza ma ha detenuto anche il record sul giro nel famoso programma inglese Top Gear.

In Test Drive Unlimited 2 la potete provare, insieme a tante altre vetture che sono da sempre nei sogni degli appassionati. Sicuramente non è come guidare realmente, ma chissà, magari un giorno vincendo ad una lotteria, potremo anche noi possedere uno di questi bolidi presenti nel gioco, e testarne tutta la potenza in un circuito.



Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...