Lamborghini Sesto Elemento


Al Salone dell'auto di Parigi attualmente in corso, Lamborghini ha presentato un'inedita concept-car, denominata Sesto Elemento.
Il nome alquanto particolare trae ispirazione dal numero occupato dal carbonio sulla tavola periodica degli elementi, il numero sei appunto.
Il carbonio, infatti, fa la parte del leone sulla nuova creatura del costruttore di Sant'Agata.

La Sesto Elemento è stata creata tramite un nuovo materiale, denominato carbonio forgiato, il quale, seppur avendo un costo di circa un terzo rispetto al normale carbonio, è in grado di garantire la stessa leggerezza, la stessa capacità di torsione e la medesima robustezza.
Anche gli scarichi sono realizzati tramite un nuovo materiale, chiamato Pyrosic, materiale composito di vetro a matrice ceramica.

Il peso della Lamborghini Sesto Elemento è contenuto in soli 999 Kg ed è spinta dal medesimo V10 da 570 cv già montato sulla Gallardo Superleggera.
Naturalmente, con numeri del genere le prestazioni non potranno essere che eccezionali: da 0 a 100 Km/h in 2,5 secondi e una velocità massima di 325 Km/h.
Come comunicato dal numero uno della casa del Toro, Martin Winkerton, tutti i nuovi materiali utilizzati sulla concept-car Sesto Elemento verranno utilizzati anche per tutti i futuri modelli Lamborghini.
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...