Cessa la produzione dell'Alfa Romeo GT


Alfa Romeo ha comunicato ufficialmente l'uscita di scena definitiva della sua GT. La coupè del biscione fu mostrata per la prima volta al pubblico al Salone di Ginevra del 2003 ed entrò in produzione subito prima della fine dello stesso anno.
Come molti dei lettori sapranno, l'Alfa Romeo GT rappresentava la versione coupè ed ancora più sportiva della 147 e della 156, auto con le quali condivideva anche la piattaforma a trazione anteriore.
La vettura, commercializzata in Italia in più di 25'000 esemplari, appena presentata registro un vero e proprio balzo in avanti nelle vendite, vendite che poi negli anni successivi si stabilizzarono per poi calare anche per la forte concorrenza interna proveniente dalla Brera.
In aggiunta, non è di certo sbagliato affermare che i vertici della casa del biscione hanno a lungo trascurato il modello, in quanto, ad esempio, la GT non è mai stata sottoposta da quando è stata presentata al tipico restyling di metà carriera rimanendo invariata per ben otto anni (un vero e proprio record nel panorama automobilistico attuale).
Secondo i piani ufficiale del Fiat Group (qui nel dettaglio), l'Alfa Romeo GT non avrà eredi.

Commenti