Smart Roadster: previsto un ritorno?


Di certo la Smart è un caso più unico che raro nel panorama automobilistico internazionale, essendo uno dei pochi costruttori al mondo ad avere a listino un solo modello, la ben nota ForTwo.
Comunque, fin da subito dopo il flop commerciale rimediato con ForFour e Roadster, i proprietari di Daimler starebbero pensando a delle eredi di questi due sfortunati modelli, eredi che però non sono mai arrivate anche per le ingenti quantità di denaro da investire per lo sviluppo di piattaforme completamente inedite.
Per ovviare a questo problema di tipo quasi esclusivamente economico, il Gruppo Daimler sta seriamente pensando di estendere l'accordo concluso qualche mese fa con Renault (qui nel dettaglio) anche a Smart.
L'accordo permetterebbe così a Smart di valutare la produzione di nuovi modelli su pianali comuni con il costruttore francese e proprio da uno di questi pianali potrebbe nascere una piccola spider. L'ipotesi viene riportata anche dal magazine inglese "Autocar", il quale riporta alcune dichiarazioni pervenute all'interno dei vertici di Daimler: "Stiamo valutando la possibilità di realizzare una nuova Roadster. L'unione con Renault ci da la possibilità di sviluppare anche nuovi modelli per Smart, la Renault ha una grande esperienza nel settore delle piccole auto della quale possiamo beneficiare".
Nel 2012, oltre la futura Roadster, vedrà la luce anche l'erede dell'attuale ForTwo, la quale verrà sviluppata su un'inedito pianale a trazione posteriore sul quale verrà costruita anche la prossima generazione di Renault Twingo.
Inoltre, nel 2014 potrebbe vedere la luce una nuova ForFour, la quale potrebbe essere sviluppata o sul medesimo pianale della ForTwo opportunamente allungato, o sul pianale della prossima Clio, quindi con motore e trazione anteriori.

Commenti