Nuova Jaguar X-Type: sarà così?



Come confermano queste recenti dichiarazioni dell'a.d. di Jaguar e Land Rover Carl-Peter Forester, la Jaguar X-Type avrà un'erede il cui aspetto è stato anticipato dal magazine inglese "Auto Express", che ha provato a ricostruire l'aspetto definitivo della nuova berlina britannica in base a tutte le indiscrezioni fin'ora raccolte.
Inizialmente la vettura non era prevista nei piani della casa del giaguaro, ma Forester ha dichiarato che una berlina di segmento D al giorno d'oggi è irrinunciabile se si vuole consolidare la propria presenza all'interno del combattuto segmento di mercato denominato premium.
La nuova X-Type (che con ogni probabilità dovrebbe chiamarsi XD) sarà costruita su una piattaforma completamente in alluminio con trazione posteriore, la quale le permetterà di entrare in diretta competizione con la Bmw Serie 3. Inoltre, la futura vettura più piccola nella gamma della casa inglese sarà disponibile anche a trazione integrale, in quanto la nuova piattaforma permetterà lo sviluppo anche di questo tipo di trazione.
A quanto trapelato fin'ora, Tata investirà circa un miliardo di sterline per lo sviluppo di questa piattaforma che, negli anni a venire, fornirà una solida base per la prossime Land Rover e XJ, XF e XK.
Sotto il profilo delle motorizzazioni, saranno previsti tutti motori sovralimentati a quattro cilindri sia benzina che diesel, mentre al top di gamma dovrebbe essere posta una motorizzazione ibrida composta dal V6 3.0 D abbinato ad un propulsore elettrico da 48 cv ed al cambio automatico ZF a 8 rapporti.
Naturalmente il design della futura X-Type si ispirerà alla più grandi sorelle XF e XJ.

Commenti