L'auto più costosa del mondo? Ferrari 250 GTO del 1962

Ferrari 250 GTO 1962

Il battitore d'asta l'ha descritta come "la più importante, la più desiderabile e leggendaria auto al mondo". Queste poche parole devono aver fatto breccia nel cuore e nel portafogli alla persona che - in occasione dell'asta organizzata da RM Sotheby's alla Monterey Car Week, negli Stati Uniti - ha sborsato la bellezza di 48,4 milioni di Dollari (circa 41,4 milioni di Euro) per una splendida (ci mancherebbe) Ferrari 250 GTO del 1962.

Inutile dire che il prezzo d'acquisto ha superato ogni record precedente: di conseguenza, questa Ferrari 250 GTO è diventata l'auto più costosa del mondo. Come era legittimo aspettarsi, la casa d'aste non ha voluto rilevare le generalità di chi ha staccato un assegno tanto cospicuo. Al contrario, non si è fatta nessun problema a comunicare il nome della persona che ha incassato la cifra: si tratta di Greg Whitten, uno dei primi dipendenti di Microsoft che - ora - è sicuramente più ricco della scorsa settimana.
Ferrari 250 GTO 1962

La vendita in questione ha praticamente frantumato il precedente record di 38.1 milioni di Dollari, pagati sempre per una Ferrari 250 GTO, ma del 1963. Come è possibile dedurre dal prezzo, la 250 GTO non è un'auto qualunque: la casa di Maranello ne ha prodotte solo 36 e - l'auto del record - è una delle 4 riviste direttamente da Scaglietti, il quale ha voluto donarle una carrozzeria più adatta alle gara di durata.
Ferrari 250 GTO 1962

L'auto fece il suo debutto con Phil Hill alla Targa Florio del 1962, dove vinse per due anni di fila. Nella sua storia, ha partecipato ed ha concluso 20 gare, arrivando in splendida forma ai nostri giorni. Che dire, complimenti all'acquirente. Speriamo di sentire la musica di questo V12 da 3.0 litri molto presto in occasione di qualche evento.

Ferrari 250 GTO 1962

Ferrari 250 GTO 1962

Commenti