Porsche 717: in arrivo l'anti Tesla Model S


Non prendetela come una marchetta gratuita ma, ad oggi, la Tesla Model S è l'unica auto completamente elettrica in grado di poter sfidare le sue concorrenti dotate di motore termico. Non me ne vogliano le varie Renault Zoe, Fluence o la Bmw i3: Tesla ha messo in campo un'auto dotata di un'autonomia di 500 Km, di prestazioni eccezionali (la versione top di gamma ha 700 cv) e sta realizzando una rete di ricarica (i cosiddetti Supercharger) dove sarà possibile ricaricare la propria Tesla in modo veloce e gratuito. Presto, però, la casa americana potrebbe essere messa per la prima volta davanti ad un concorrente vero e proprio.


Questo concorrente arriverà dalla Germania, ed il suo nome sarà Porsche 717. Il sempre ben informato magazine inglese "Car", infatti, ha pubblicato indiscrezioni secondo cui i vertici del Gruppo Volkswagen avrebbero dato il loro via libera definitivo allo sviluppo di quella che sarà la prima vettura completamente elettrica nella storia di Porsche. Ad ogni modo, bisogna ammettere che Tesla potrà star tranquilla per ancora un po' di anni: la full-electric della casa di Stoccarda, infatti, non arriverà sul mercato prima del 2019.

Gli ingegneri tedeschi stanno progettando la loro vettura partendo dalla piattaforma MSB del colosso di Wolfsburg, la stessa che servirà anche per la prossima Panamera e la nuova Bentley Continental. Tuttavia, le forme della futura Porsche 717 saranno più compatte di quest'ultime vetture, dato che la sua carrozzeria (così come il suo comportamento) avrà un'impronta decisamente sportiva, sulla falsa riga di come ha già fatto Tesla con la sua Model S.


Comunque, a differenza di quest'ultima, dove le batterie sono collocate lungo tutta la piattaforma (foto sopra), sulla Porsche 717 le batterie saranno installate sotto il tunnel centrale: la soluzione farà perdere più spazio all'interno dell'abitacolo, ma contribuirà a dare alla berlina tedesca un'immagine più sportiva. Di serie, si potrà avere la trazione integrale grazie ai due motori collocati direttamente sopra ai due assi.

Infine, le potenze: sempre stando a quanto riportato da "Car", al momento del lancio la Porsche 717 sarà disponibile in 3 differenti step di potenza: 400, 500 e 600 cavalli, tutte in grado di garantire un'autonomia di almeno 450 Km. Da ultimo, giusto per tenervi informati, è utile sapere che l'azienda statunitense specializzata in mobilità alternativa Quantumspace ed il Gruppo Volkswagen qualche mese fa hanno sottoscritto un accordo per lo sviluppo congiunto di un nuovo processo di ricarica delle batteria ad induzione. Che sia un caso?


Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...