Nuova Alfa Romeo Giulia (foto spia)

Alfa Romeo Giulia prototipo

Abbiamo solo una data, 24 giugno 2015. In questa giornata, sarà presentata al pubblico la nuova Alfa Romeo Giulia, sempre che così decidano di chiamarla. Ad ogni modo, Giulia o meno, la berlina del biscione sancirà il gradito ritorno di Alfa Romeo alla trazione posteriore grazie alla piattaforma Giorgio, così come sancirà - come ci auguriamo - il ritorno della casa italiana all'interno di un segmento tra i più importanti del mercato, quello delle berline premium.

La data del debutto è oramai sempre più vicina, così gli ingegneri del gruppo Fiat-Chrysler
stanno completando i loro ultimi test sulla futura vettura della casa di Arese. Negli scorsi giorni, due "particolari" Maserati Ghibli sono state fotografate sulla neve di Livigno: dico particolari perché, in realtà, sotto la loro carrozzeria nascondevano la meccanica della nuova Giulia, della quale non sappiamo nulla, nemmeno per quanto riguarda la sua parte estetica.

Alfa Romeo Giulia prototipo

In più, chi ha scattato queste foto è riuscito a fotografare anche l'abitacolo: chi pensava di trovare le forme definitive della Giulia rimarrà deluso, dato che al suo interno è presente un confuso insieme di componenti Fiat-Chrysler. L'unica cosa che ci ricorda un'Alfa Romeo è la presenza del manettino del DNA, posto proprio davanti al cambio (foto sotto).

Alfa Romeo Giulia prototipo

Giunti a questo punto, credo proprio che non ci resti che aspettare il prossimo 24 giugno.
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...