Lotus vuole la sua Stratos


L'idea di una coupè sportiva a due posti secchi ideale per i percorsi off-road non è certo nuova: la Lancia Stratos è, e rimarrà nella memoria di tutti gli appassionati. Ad ogni modo, dai tempi della sportiva di Chivasso non si è più vista un'auto del genere. Recentemente, Italdesign ci ha riprovato con la sua Parcour Concept, trasformata poi in Audi Nanuk: ad ogni modo, il costruttore dei quattro anelli non sembra intenzionato a fare arrivare la vettura in catena di montaggio.

Siamo quindi costretti a gettare la spugna? A quanto pare, no. Infatti, stando a
quanto riferito dal magazine inglese "Car", Lotus starebbe seriamente pensando di proporre una vettura del genere all'interno della sua gamma. In più, l'amministratore delegato della casa britannica, Jean-Marc Galles, ha a più volte dichiarato che, all'interno del listino Lotus, vedrebbe molto bene una nuova tipologia di vettura, un'ibrido tra una suv ed una coupè.

Detta così, potrebbe sembrare qualcosa di orrido. Ma, del resto, il manager francese ha aggiunto che la vettura in questione dovrebbe comunque rispettare le caratteristiche fondamentali di ogni Lotus, ovvero leggerezza, semplicità ed eccezionali doti dinamiche. In questo caso, il discorso si fa decisamente più interessante.

Sempre "Car" ha anticipato che la vettura verrà realizzata partendo dallo stesso pianale della Evora, rispetto alla quale risulterebbe chiaramente più alta da terra ed in grado di affrontare leggeri percorsi in off-road. Lo so, anche voi state sognando una Stratos del 3° millennio o, perché no, addirittura una nuova 037. Comunque vada, penso proprio che sia una buona idea per Lotus: sempre meglio una vettura del genere che l'ennesimo suv modaiolo.

Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...