Pagani Zonda F con telaio numero 1

Pagani Zonda F

Il miracolo è possibile: Pagani, una casa automobilistica fondata nel 1999, è già riconosciuta come un'eccellenza a livello mondiale. Merito del genio creativo del suo fondatore, Horacio Pagani e, di conseguenza, della prima vettura fuoriuscita dai capannoni di San Cesario sul Panaro: la Zonda,  poi proposta delle varianti S e Roadster.

Tuttavia, per Pagani il successo a livello mondiale arrivò "solo" nel 2005, anno in cui fu presentata
la Zonda F, versione ulteriormente migliorata della prima Zonda. Quella "F" sta per Fangio, ed è proprio al suo pilota connazionale che Horacio si è ispirato per progettare la Zonda F.

Pagani Zonda F

Prima di tutto, il favoloso motore V12 Mercedes-AMG, oltre ad avere 650 cavalli ed una coppia di 850 Nm, è un chiaro omaggio al pilota argentino, protagonista a bordo delle vetture da competizione della stella a tre punte per gran parte degli anni '50 e '60.

Pagani Zonda F

La prima Zonda F prodotta dalla Pagani, quella con telaio numero 1, è protagonista delle foto di oggi. E' stata la prima Zonda a portare al debutto un nuovo disegno dei fari anteriori, nuove prese d'aria, lo spoiler posteriore ed i bellissimi specchietti laterali che hanno il potere di distinguerla da qualsiasi altra vettura presente sul mercato. 

Pagani Zonda F

Così, oggi ho voluto proporvi questa piccola galleria fotografica con protagonista la prima Zonda F prodotta. Buona visione.

Pagani Zonda F


Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...