Koenigsegg One:1, troppo potente per il registro tedesco


La Koenigsegg One:1 è un'auto fantastica. E' l'unica auto al mondo in grado di poter vantare un rapporto peso-potenza motociclistico, pari a 1 a 1. Infatti, la One:1 pesa 1341 Kg ed è in grado di erogare esattamente 1341 cavalli, non uno in più. Ad ogni modo, bisogna ammettere che questa supercar svedese ha almeno tre "problemi", qui sotto elencati.


1) Sarà prodotta in soli 6 esemplari, tutti già venduti e quindi sarà praticamente impossibile vederla su strada.
2) Nonostante uno scatto da 0 a 400 Km/h in appena 20 secondi e una velocità massima di oltre 450 Km/h, non potrà mai diventare l'auto più veloce del mondo, che ancora oggi, come saprete è Bugatti Veyron (qui vi abbiamo spiegato il perché).
3) Non potrà essere immatricolata in Germania, almeno per il momento.

Ora, vorrei soffermarmi su quest'ultimo "problema". I tedeschi, infatti, si vedono impossibilitati a immatricolare una Koenigsegg One:1 non per la loro gelosia nei confronti di questa vettura, ma a causa di un difetto dell'auto. Questa supercar scandinava è semplicemente troppo potente. In Germania, il software utilizzato per l'immatricolazione dei nuovi veicoli richiede di indicare la potenza espressa in chilowatt: l'unico problema, è che nel sistema è possibile inserire solo 3 cifre.

La Koenigsegg One:1 produce esattamente 1000 kW, potenza che rende la vettura impossibile da immatricolare. Speriamo che chi di dovere riesca a risolvere al più presto questo problema, anche perché chi ha speso una cifra a 6 zeri per un'auto, sarà sicuramente impaziente di guidarla.
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...