Audi: in arrivo una rivale per la Tesla Model S


Tesla è stata l'unica casa automobilistica in grado di proporre una vettura elettrica dal design piacevole e con un'autonomia degna di questo nome. Questi due fattori sono stati determinanti per il successo della Model S, un'auto che si sta iniziando a vedere anche sulle strade del nostro paese. Dato che nell'ultimo anno sono state consegnate più di 22.000 Model S in tutto il mondo, è chiaro che quelli che sono da sempre i protagonisti del panorama automobilistico internazionale stanno iniziando a preoccuparsi.

L'ultima in ordine di tempo è Audi che, per bocca del suo direttore tecnico Ulrich Hackenberg, ha
confermato ufficialmente l'arrivo di una rivale per la Model S. Per il momento, quello che sappiamo è che questa vettura elettrica è attualmente in fase di sviluppo e che arriverà nel 2017. Per quanto riguarda l'autonomia, Hackenberg ha detto che questa sarà di 450 Km, cifra comunque inferiore a quella della Model S (500 Km) la quale, in più, potrà anche contare sulle stazioni Supercharger.

Il manager tedesco ha poi ha dichiarato ad "Auto Express" che la prima auto elettrica dei quattro anelli farà ampio uso della tecnologia studiata nell'ambito del progetto R8 e-tron, versione elettrica della supercar rimasta allo stato di concept. Infine, è intervenuto sull'argomento anche Heinz-Jakob Neusser, responsabile sviluppo dei powertrain del gruppo Volkswagen, dicendo che i motori che saranno montati sulla vettura del 2017 saranno fino a 4 volte più efficienti rispetto a quelli attuali, utilizzati sulla Volkswagen e-Golf.

Resta comunque il mistero sulle forme della carrozzeria: sarà un'auto completamente inedita o sarà una versione full-electric di una vettura già in gamma? Troppo presto per dirlo, ma in una berlina di grandi dimensioni le batterie più potenti possono essere alloggiate tra abitacolo e pianale in modo più facile, non andando ad occupare spazio utile per bagagli e passeggeri. Non è un caso, infatti, che la Tesla Model S abbia adottato questa soluzione.
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...