Fiat e Mitsubishi insieme per il pick-up


Di un possibile accordo Fiat-Mitsubishi per la realizzazione di un pick-up si era già parlato qualche mese fa, ma ora è tutto ufficiale. In un comunicato - decisamente scarno - diffuso congiuntamente sia dalla casa italiana che da quella giapponese, i due nuovi partner hanno dichiarato di aver sottoscritto un "memorandum d'intesa non vincolante".

Stando a quanto si legge nella nota, in base a
questo nuovo memorandum, Fiat Group Automobilies e Mitsubishi Motors Corporation si impegneranno a "sviluppare e produrre un pick-up di dimensioni medie, fornito da Mitsubishi e basato sulla prossima generazione del L200". In questo modo, anche il costruttore del Lingotto entrerà di diritto all'interno del settore dei pick-up, seguendo l'esempio di Volkswagen che, con il suo Amarok, sta sicuramente ottenendo un discreto successo.

Proprio come la concorrente tedesca, anche il futuro pick-up di casa Fiat sarà commercializzato in Europa ed in Sud America. Tuttavia, per vederlo si dovrà attendere ancora un po', dato che la nuova generazione della Mitsubishi L200 è in programma per inizio 2016. In più, lo stile resta ancora un mistero, dato che non è chiaro se l'operazione consisterà o meno in una semplice operazione di re-badging del modello giapponese.
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...