Mazda: prime notizie sulla nuova RX-8

Stando alle ultime indiscrezioni riportate dal magazine automobilistico "Autocar", Mazda è pronta a far debuttare una nuova sportiva dotata di motore rotativo Wankel nel 2017. L'anno non è stato scelto a caso, dato che proprio nel 2017 si celebra il 50° anniversario dal debutto sul mercato della prima auto dotata di motore rotativo, la Mazda Cosmo Sport.

Inutile dire che la nuova sportiva dagli occhi a
mandorla sarà l'erede spirituale di auto come la RX-7 e l'ultima RX-8, rispetto alle quali, però, cambierà molto, a partire da sotto il cofano. Infatti, i principali difetti del motore Wankel - alto consumo di carburante e di olio, nonché la mancanza di coppia - saranno risolti anche grazie all'utilizzo della tecnologia SkyActiv, tecnologia che mira ad un notevole risparmio del peso complessivo ma anche ad ottenere un rapporto di compressione più elevato in modo da aumentare la potenza e l'efficienza dei motori aspirati.

Così, il propulsore della prossima Mazda RX-8 dovrebbe erogare circa 300 cavalli, scaricati a terra dalle ruote posteriori grazie ad un cambio manuale a 6 rapporti o un'automatico a 5. A differenza della precedente generazione - che era caratterizzata da una carrozzeria a 4 porte, di cui quelle posteriori con apertura controvento - il nuovo modello in arrivo nel 2017 presenterà una più convenzionale carrozzeria a due porte.


Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...