Nuovi modelli Fiat (piano FCA 2018)


La giornata di ieri è stata molto importante per il neonato gruppo FCA, dato che l'amministratore delegato Sergio Marchionne ha illustrato il piano industriale valido da quest'anno fino al 2018. Naturalmente, all'interno del piano sopracitato, grande spazio è stato riservato anche al brand Fiat, che punta ad arrivare a produrre 1.9 milioni di auto entro i prossimo 4 anni. Un salto importante rispetto alle 1.5 milioni prodotte nel 2013. Per farlo, si punterà molto su aree in cui fin'ora si è investito troppo poco: i mercati asiatici e quelli del pacifico.

Per rendere più facile la comprensione del piano industriale a tutti, quelli
di Fiat hanno diviso i nuovi modelli per zone mondiali: Asia-Pacifico, Sud America, Nord America ed EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa). Il Sud America si è confermato ancora una volta uno dei primi mercati mondiali per Fiat ed anche per questo qui non sono previsti grandi stravolgimenti: nel 2015 sono in arrivo una nuova city-car e un pick-up, nel 2016 una piccola crossover, la Grande Siena e la Punto, nel 2017 la nuova Palio e nel 2018 la nuova Siena.

Un vero e proprio assalto è pronto per la Cina e l'Asia in generale: quest'anno arriveranno Ottimo, Punto, Avventura e Linea. Il 2015 sarà l'anno della versione Cross della Ottimo, mentre nel 2016 debutterà una berlina medio-grande e la nuova Avventura. Nel 2017 è in arrivo la nuova Punto, mentre l'anno seguente un crossover compatto. Finalmente in Fiat si sono accorti che esiste anche l'Asia.

Completamente diversa la situazione in Nord America: qui Fiat è ritornata solo recentemente dopo un'assenza di più di 20 anni ed in questi ultimi mesi ha puntato tutto sul lato emozionale del consumatore. Questa, quindi, sarà la linea da seguire almeno per i prossimi 4 anni: attualmente, Oltreoceano sono disponibili 500, 500C (entrambe anche in versione Abarth) e 500L. Tutte e tre, verranno affiancate dalla 500X e da un modello denominato "Speciality": probabilmente, dietro questo pseudonimo si nasconderà l'auto sviluppata sulla stessa piattaforma della prossima Mazda MX-5.

Veniamo all'Europa: nonostante questo sia il territorio più difficile per il marchio, nei prossimi anni non mancheranno le novità. Stando a quanto comunicato all'interno del piano, da qui al 2018 arriveranno 13 nuovi modelli. La prima ad arrivare entro la fine di quest'anno sarà la 500X, seguita tra fine 2015 ed inizio 2016 da quella che sembra essere una vera e propria famiglia erede della Bravo: una berlina, una hatchback (berlina a 5 porte) ed una station-wagon. Il 2016 sarà l'anno di una segmento B che in versione a cinque porte andrà a sostituire la Punto, mentre in versione 3 porte sostituirà la 500. Nel 2017 arriverà un'inedito crossover, mentre il ciclo delle novità si concluderà con l'arrivo nel 2018 della nuova Panda.
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...