Trion SuperCars: continua la guerra dei cavalli

Trion SuperCars Nemesis

Dopo che Bugatti fece debuttare la sua Veyron da oltre 1'000 cavalli, in giro per il mondo molti piccoli costruttori si appassionarono alle grandi potenze. La Shelby Supercar è stata una delle prime, e successivamente sono arrivati i pazzi texani della Hennessey, seguiti a ruota dalla Koenigsegg con la sua Agera One:1, la prima auto al mondo ad avere un rapporto peso-potenza pari a 1. Ora, è pronta a debuttare nel campo delle supercar oltre i 1'000 cavalli anche la Trion SuperCars.

La Trion SuperCars nasce in California, terra famosa per
essere stata il centro dello sviluppo di auto alternative (Tesla o i modelli a fuel-cell della Honda) o per essere uno dei maggiori mercati della Prius. La prima vettura del neonato costruttore statunitense si chiamerà Nemesis e sarà in grado di sviluppare 2'000 cavalli grazie a un V8 twin-turbo abbinato a un cambio sequenziale a 8 rapporti.

Trion SuperCars Nemesis

Quelli della Trion SuperCars sono talmente entusiasti del loro progetto che hanno già fornito qualche dato sulle prestazioni: velocità massima di 450 Km/h e scatto da 0 a 100 in 2.8 secondi. Il peso sarà contenuto grazie al telaio in fibra di carbonio e alla carrozzeria realizzata in lega Inconel.

Trion SuperCars Nemesis

Vista così, l'estetica non ci entusiasma più di tanto, anche perché tutta la zona posteriore sembra essere fin troppo simile a quanto visto sulla McLaren P1. Ci piacerebbe vederla dal vivo, ma ci tocca aspettare ancora un po': il primo prototipo verrà realizzato entro un mese. Ancora nessun dettaglio in merito al prezzo o agli esemplari di Nemesis che verranno costruiti. Intanto rilassatevi, non sarà l'auto più veloce del mondo, e qui vi abbiamo spiegato il perché.

Trion SuperCars Nemesis

Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...