Una leggenda delle due ruote per il ritorno di Peugeot alla Dakar


Peugeot ritornerà a correre alla Dakar nel 2015. Questa è senza dubbio una delle migliori notizie automobilistiche che si possono leggere la mattina appena alzati, sempre nella speranza che qualche altra casa segua l'esempio dei francesi, tornando con un team ufficiale in una delle gare più affascinanti del mondo. In più, la cosa interessante è che Peugeot tornerà alla Dakar con un asso delle due ruote dietro al volante.

Stiamo parlando di Cyril Depres, che ha già
vinto ben 5 diverse edizioni della Dakar a bordo di diverse moto. Ad ogni modo, le auto che Peugeot porterà alla Dakar 2015 saranno almeno due: il nome dell'altro pilota è Carlos Sainz, 2 volte campione del mondo rally. Diciamo che i francesi vogliono tornare in grande stile, anche se non è escluso il debutto anche di una terza vettura, sulla quale per ora sono state fatte solo ipotesi, sebbene molto affascinanti.


Infatti, potrebbe sedersi dietro questo "terzo" volante il leggendario Peterhansel (6 successi in moto, 5 in auto) mentre sembra del tutto escluso, almeno per ora, il nome di Loeb. Quello che è sicuro è che Peugeot vuole strappare la leadership a Mini: la casa inglese ha infatti dominato (sebbene con un team non ufficiale) gli ultimi tre anni


Peugeot ha già partecipato alla Dakar dal 1987 al 1990, vincendo tutte le edizioni. Allora, dietro al volante sedeva Ari Vatanen: il pilota finlandese dimostrò di saper vincere anche su terreni non proprio consoni al suo stile di guida, soprattutto se consideriamo la regione dove è nato. Ben tornata Peugeot.
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...