Mercedes non comprerà Aston Martin


Mercedes non comprerà Aston Martin. Contrariamente alle numerose indiscrezioni circolate sul web nelle ultime ore, la casa tedesca non è interessata a rilevare il pacchetto di maggioranza del costruttore inglese, attualmente posseduta dagli italiani di Investindustrial.

Come ricorderete, il gruppo Daimler attualmente possiede
il 5% delle azioni Aston Martin, senza avere alcun diritto di voto in consiglio di amministrazione. Questo acquisto di azioni si tradurrà esclusivamente in uno scambio di tecnologia, dato che le prossime generazioni delle auto di Gaydon avranno propulsori sviluppati da AMG (ma che non avranno il marchio tedesco su di essi) nonché componenti elettrici ed elettronici in comune con Mercedes.

Il numero uno del gruppo Daimler, Dieter Zetsche, ha chiarito ogni cosa parlando con gli americani di "High Gear". Zetsche ha precisato che Daimler "non ha nessuna intenzione di acquistare Aston Martin" in quanto un'operazione del genere potrebbe comportare "un eccessivo carico di lavoro per il management" del gruppo tedesco. "Il nostro interesse è mantenere e sviluppare l'attuale collaborazione tecnica",  ha infine concluso il manager teutonico. Nessun acquisto in programma quindi.

Comunque, a dire la verità, un dettaglio ci ha incuriosito: Zetsche non ha detto che l'acquisizione di Aston Martin non verrà fatta per mancanza di fondi, ma ammesso che non si realizzerà - per dirlo in parole povere - solo perché il management non avrebbe tempo di lavorarci. Ciò non esclude l'acquisto di una percentuale più elevata dell'attuale, cosa su cui lo stesso Zetsche non ha voluto esprimersi.

Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...