Nuove Alfa Romeo Giulietta e MiTo Quadrifoglio Verde, pronte per Ginevra

Alfa Romeo Quadrifoglio Verde

Ne parlavamo proprio ieri, ed ora Alfa Romeo ha deciso di diffondere in rete i primi dati e le prime immagini ufficiali delle sue rinnovate Giulietta e MiTo Quadrifoglio Verde, pronte al debutto al Salone di Ginevra (6-16 Marzo). Per quanto riguarda le modifiche, la cosa che entrambe le versioni sportive avranno in comune sarà la nuova tinta argento opaco, denominata Magnesio Grey e sicuramente d'effetto.

Tra le due, la MiTo è quella che ha ricevuto
minori aggiornamenti: infatti, sotto il cofano troviamo sempre lo stesso 1.4 turbo da 170 cavalli in grado di far passare la piccola Quadrifoglio Verde da 0 a 100 Km/h in 7.3 secondi e di farle raggiungere la velocità massima di 219 Km/h. Sotto il profilo estetico, arriva un nuovo spoiler posteriore, alcuni dettagli in alluminio spazzolato ed i nuovi cerchi lega bruniti da 17 pollici che nascondono pinze dei freni rosse.

Novità sicuramente più interessanti per la Giulietta Quadrifoglio Verde: a livello estetico, si notano gli scarichi posteriori più grandi che ben si abbinano con il nuovo design del paraurti, i nuovi cerchi in lega bruniti da 17 pollici (optional i 18) che cercano di nascondere l'impianto frenante Brembo con pinze rosse. Infine, nuova è anche la finitura Antrancite per le calotte degli specchietti, le maniglie, la griglia frontale e cornici dei fendinebbia.

Alfa Romeo Quadrifoglio Verde

Nell'abitacolo, la Giulietta Quadrifoglio Verde guadagna un quadro strumenti rivisto, nuovi rivestimenti in pelle/Alcantara, nuovi sedili sportivi, un nuovo volante con cuciture bianche che ben si combinano con quelle verdi presenti sul cambio e sulla leva del freno a mano. Tuttavia, la novità che più ci interessa è sicuramente quella presente sotto il cofano.

Là sotto, infatti, si nasconde lo stesso motore della 4C. La cubatura e la potenza (più o meno, visto che i cavalli sono 5 in più) sono gli stessi della precedente Giulietta QV, ma questa volta il 1'750 turbo a quattro cilindri è realizzato totalmente in alluminio. Quindi i cavalli ora sono 240 e sono scaricati a terra attraverso le ruote anteriori grazie allo stesso cambio della 4C, il TCT a doppia frizione e sei innesti.

Infine, concludiamo con il botto: in occasione dei 60 anni del nome Giulietta, Alfa Romeo ha comunicato che ha in programma una "Launch Edition" che sarà realizzata in soli 500 esemplari. Questa versione speciale si distinguerà per lo spoiler in fibra di carbonio, nuovi dettagli sportivi e cerchi in lega a cinque razze da 18 pollici. L'edizione limitata sarà disponibile in tre sole colorazioni compreso il nuovo Magnesio Grey, al quale si aggiungeranno il Rosso Alfa ed il Rosso Competizione.
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...