Nuova Renault Twingo 2014: foto ufficiali

Renault Twingo 2014

Renault ha da poco diffuso online le prime foto ufficiali della sua nuova Twingo, pronta ad essere presentata in occasione dell'ormai imminente Salone di Ginevra 2014 (6-16 Marzo). Questo nuovo modello va quindi a sostituire l'attuale generazione, introdotta nel 2007, che non ha mai saputo brillare sotto il punto di vista delle vendite, soprattutto se paragonata con la prima Twingo, rimasta in commercio per 15 anni, dal 1992 al 2007.

Dando una prima occhiata a queste foto, devo ammettere che
almeno a livello estetico, questa nuova Twingo ci convince, e non poco. La nostra impressione è che riesca a cancellare in un colpo solo la monotonia del modello che va a sostituire, portando una ventata di freschezza di cui, probabilmente, solo la prima generazione è stata capace. Anche grazie a questo particolare, infatti, riuscì ad ottenere un successo davvero niente male in tutta Europa.

Renault Twingo 2014

Come era prevedibile, la nuova Renault Twingo adotta l'ultimo family-feeling della casa francese, introdotto con la Capture, che prevede il simbolo della Losanga messo in bella vista sul frontale. Per quanto riguarda le forme della carrozzeria, non so voi, ma a me sembrano il giusto mix tra le linee della vecchia ed indimenticabile Renault 5 e quelle dell'attuale Fiat 500, soprattutto se vista di lato (non che ci sia qualcosa di male, ma non me ne vogliano in Renault).

Renault Twingo 2014

Ad ogni modo, la novità più consistente portata al debutto dalla nuova city-car d'Oltralpe si nasconde sotto alla carrozzeria: sulla nuova Twingo, infatti, la trazione è posteriore ed il motore è montato posteriormente. Questo perché la vettura francese condividerà la sua piattaforma con la prossima Smart ForFour, vettura che a sua volta deriverà direttamente dalla prossima generazione della ForTwo.
Renault Twingo 2014

Per ora, Renault non ha diffuso dettagli sulle motorizzazioni, ma sicuramente sarà possibile scegliere la nuova Twingo con motorizzazioni turbo a tre cilindri benzina e diesel abbinabili a trasmissioni manuali ed automatiche. Non è escluso l'arrivo di una versione a tre porte, allo scopo di contrastare da ancora più vicino Opel Adam e Fiat 500, sue avversarie nemmeno troppo segrete. Appuntamento al Salone di Ginevra (6-16 Marzo).



Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...