Audi: addio hypercar


Sicuramente, nella politica di investimenti messa in piedi da Audi per i prossimi anni, ci sarebbe posto per una hypercar da posizionare un gradino sopra la R8 all'interno dell'immensa gamma del costruttore tedesco. Un'auto che, più che un'utilità vera e propria, avrebbe avuto il compito di rendere ancora più forte l'immagine dell'azienda.

Infatti, fino a qualche mese fa, l'ok per la produzione di questo genere di vettura sembrava
solo questione di settimane. Ora, invece, sembra essere tutto cambiato: il capo del settore tecnico, Ulrich Hackenberg, ha affermato che il progetto "era e rimane molto interessante", ma che in questo momento "non è assolutamente una priorità". In parole più povere, quest'auto non sa da fare.

Davvero un peccato: stando alle ultime indiscrezioni in merito, l'hypercar di Audi doveva essere fortemente ispirata alla R18 impegnata a Le Mans, rispetto alla quale avrebbe però perso il motore diesel/elettrico a favore di un più convenzionale benzina/elettrico, decisamente di maggior fascino per una vettura di un segmento così elevato.

In più, non è escluso che l'hypercar tedesca avrebbe addirittura condiviso parte della tecnologia presente oggi sulla magnifica Porsche 918 Spyder. Vabbè, chiacchere inutili visti che l'auto, almeno per ora, non si vedrà. Gli appassionati, comunque, nello sperare di vedere la versione di serie della Sport Quattro Concept, versione che si posizionerà a metà strada tra le future R8 e TT.
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...