Fiat: Panda e 500 con una gamma a se stante


Attualmente, le Fiat più vendute a livello europeo sono Panda e 500. Infatti, particolarmente negli ultimi anni, nella classifica delle vendite le due city-car sono riuscite a distaccare di diverse migliaia di unità gli altri modelli della gamma Fiat. Da qui, i vertici del Lingotto avrebbero avuto l'idea di far passare il rilancio del brand in Europa proprio attraverso Panda e 500, creando un'apposita gamma di vetture derivate dai due modelli di più successo.

Di conseguenza, Panda e 500 si trasformeranno in
nuovi marchi con un'immagine a se stante rispetto a Fiat. Per ora, i dettagli del piano non sono ancora noti, anche se esso è stato in parte confermato dal responsabile del marchio torinese Oliver Francois durante un'intervista ad "Automotive News". Anche se il manager francese non ha ancora rilevato alcun dettaglio sui prossimi modelli, è apparso chiaro fin da subito che il nome Panda andrà ad indicare una serie di vetture attente alla praticità ed al prezzo, mentre 500 individuerà una gamma di vetture più ricercate e particolari.

Naturalmente, a seguito di queste informazioni, in rete già circolano le prime indiscrezioni sui futuri modelli che debutteranno da qui a tre anni. Per ora, quello che è sicuro è l'arrivo di una vettura denominata Panda Cross e di un'inedito crossover rivale della Qashqai che andrà a sostituire la Bravo. Inoltre, non è escluso che anche l'erede della Freemont possa entrare a far parte della famiglia Panda.

Per quanto riguarda la 500, attualmente già disponibile con quattro differenti tipi di carrozzeria, tra fine 2015 ed inizio 2016 il modello a tre porte riceverà un radicale restyling, con il quale debutteranno interni meglio rifiniti ed un nuovo sistema multimediale. In più, sempre nel medesimo periodo è programmato il debutto della 500 a cinque porte, vettura che potrebbe sostituire la Punto dopo 20 anni di onorata presenza all'interno del listino. Infine, inutile dire che la versione più attesa è senza dubbio la 500X, che sarà costruita nello stabilimento di Melfi insieme ad un'inedita Jeep.
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...