ATS: pronta ad acquistare De Tomaso?


Non sono poche le volte che qui su Motori-24 abbiamo parlato di ATS, piccolo costruttore emiliano che ci affascina. Ora, gli imprenditori che hanno rilanciato questo marchio italiano nato e sepolto negli anni '60, avrebbero intenzione di effettuare un investimento decisamente più importante e rischioso, rilevando il brand De Tomaso.

Come ricorderete, le cronache degli ultimi anni non possono
che farci ricordare in un modo non proprio felice dello storico marchio fondato da Alejandro. Dopo il tentativo di rilancio da parte di Rossignolo, il tutto si concluse con un altro fallimento, che ancora oggi ha i suoi strascichi giudiziari e di cui non staremo qui a parlare. Stando alle ultime indiscrezioni, negli ultimi mesi anche BMW era intenzionata ad acquisire il marchio, ma poi non se ne fece più nulla.

Ora, invece, la ATS dovrebbe formalizzare il proprio acquisto nelle prossime settimane insieme ad un piano di rilancio per De Tomaso. Dato le piccolissime capacità produttive della ATS, è chiaro che, se tutto ciò venisse confermato, le De Tomaso del nuovo millennio verranno prodotte in un numero decisamente limitato. La prima vettura ad uscire dalle catene di montaggio potrebbe essere l'erede della Pantera, ma è ancora decisamente troppo presto per parlarne. Comunque, l'idea ci stuzzica, e ne sapremo sicuramente di più nei prossimi giorni.
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...