Alfa Romeo 4C: consegna speciale per i primi clienti europei (VIDEO)


Dopo i tanti collaudi su strada, dopo la presentazione all'ultimo Salone di Ginevra, dopo le soddisfacenti prove con la stampa di mezzo mondo e dopo aver stabilito il record di categoria sul circuito del Nurburgring, qualche ora fa i primi cinque esemplari della Alfa Romeo 4C sono stati finalmente consegnati ai loro legittimi proprietari.

Tuttavia, i clienti hanno ricevuto le chiavi della loro
sportiva in un'atmosfera del tutto particolare, il circuito prova di Balocco. Qui, infatti, allo scopo di celebrare la consegna dei primi cinque esemplari della 4C "Launch Edition", Alfa Romeo ha deciso di organizzare una speciale cerimonia. All'evento era infatti presente Nicola Larini, campione DTM nel 1993 a bordo di una 155 V6 Ti, a tutt'oggi l'unica auto non tedesca che è riuscita ad accaparrarsi il primo posto nel famoso campionato turismo teutonico.

La "Launch Edition" della Alfa Romeo 4C è tutt'ora disponibile in due differenti colorazioni, Rosso Alfa o Bianco Carrara. Come potete vedere i primi cinque clienti hanno tutti optato per la prima tinta, ma questo speciale allestimento gli permette di avere incluso nel prezzo un kit aerodinamico in carbonio, l'estrattore posteriore in alluminio e cerchi da 18" all'anteriore e 19" al posteriore con trattamento brunito.


Inoltre, sempre la "Launch Edition" dispone di pinze dei freni di colore specifico, scarico sportivo ed un nuovo kit di sospensioni. All'interno dell'abitacolo, troviamo lo sterzo rivestito in pelle e microfibra con cuciture rosse o bianche (dipende dal colore della carrozzeria). Meccanicamente, anche questa edizione lancio presenta lo stesso ottimo motore 1'750 in alluminio montato in posizione centrale in grado di sviluppare 240 cv.

Complimenti quindi a Pierluigi De Silvestro dalla Svizzera, Philippe Walch dalla Francia, all'italiano Stefano Zanotti, a Carlos Diniz dalla Germania ed all'olandese Aldo Mariani per (a mio modesto parere) ottima ed originale scelta.


Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...