The Hybrid Space Toyota

Negli ultimi anni, la tecnologia ibrida sta prendendo sempre più piede in ambito automobilistico, tant'è che anche diversi costruttori europei hanno sviluppato architetture in grado di far lavorare insieme un "normale" motore termico con uno elettrico. Tuttavia, bisogna precisare che la casa automobilistica che può vantare una più ampia competenza e conoscenza nel campo dell'ibrido a livello mondiale è senza alcun dubbio Toyota: la casa giapponese, infatti, fece debuttare la sua prima Prius ibrida nel Paese del Sol Levante già nel 1997.
Ora, è chiaro che da quell'anno sono stati fatti decisamente
molti passi in avanti sotto ogni profilo, ma Toyota resta ancora oggi leader mondiale in questo settore di mercato. Il costruttore giapponese, per mostrare il più facilmente possibile al pubblico tutti i vantaggi che può offrire un'architettura ibrida, ha aperto a Milano un temporary store denominato The Hybrid Space, spazio che permette a tutti i visitatori di seguire un percorso tecnologico interattivo e coinvolgente.
All'interno dell'Hybrid Space sarà sicuramente difficile annoiarsi: tutti potranno confrontare le vetture ibride di Toyota con quelle dotate di propulsore convenzionale, si potrà comprendere al meglio il sistema di funzionamento della tecnologia Hybrid della casa giapponese ed in particolare come avviene la sinergia tra motore termico ed elettrico, e si potrà scoprire il grande vantaggio di una propulsione ibrida, in quanto permette di avere in un'unica soluzione efficienza e potenza.
In più, è utile ricordare che Lexus, brand premium del gruppo Toyota, con il recente lancio della sua nuova IS Hybrid è l'unica casa automobilistica presente sul mercato italiano con una gamma interamente ibrida. Infine, cosa molto importante, il temporary store di Toyota è ad impatto zero, dato che tutte le emissioni di CO2 generate nel corso dell'iniziativa sono compensate mediante la creazione di nuove foreste in Costa Rica. Insomma, con il suo Hybrid SpaceToyota è in grado di anticiparci, l'automobile del futuro facendocela toccare direttamente con mano.
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...