In coda in pista? Succede al Nurburgring

Nurburgring Green Hell Days

Il Nurburgring è sicuramente un circuito che gli appassionati di automobili conoscono e che per me bisognerebbe percorrere almeno una volta nella vita. Non a caso, praticamente ogni week-end viene preso d'assalto dai tanti aspiranti piloti desiderosi di voler percorrere qualche chilometro in completa libertà. Vi avevamo già parlato dei piccoli problemi di sovraffollamento, ma, come potete vedere da queste foto, lo scorso fine settimana si è arrivati proprio al limite.

Il motivo di tanta ressa è facile
spiegarlo: dal 4 al 7 Ottobre si sono svolti gli "Green Hell Driving Days", giorni speciali organizzati ad ogni chiusura di stagione e che offrono a tutti i partecipanti condizioni davvero vantaggiose. Solamente in queste giornate, infatti, è possibile girare a bordo della propria amata quattro ruote ininterrottamente dalle 8 del mattino alle 19. Purtroppo, a complicare l'organizzazione di questi importanti giorni si è messo di mezzo il maltempo.

Nurburgring Green Hell Days

Pioggia continua nelle giornate di venerdì e sabato, con la pista che si è di conseguenza asciugata solamente verso l'ora di pranzo di domenica. Proprio in quei minuti, tutti si sono messi in auto per dirigersi verso la partenza, formando un lungo serpentone di vetture sportive e non l'una a fianco l'altra. Scommetto che l'anno prossimo molti di loro sceglieranno altra date, anche a costo di pagare un po' di più...

Nurburgring Green Hell Days



Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...