Bugatti perde 4 milioni di Euro ogni Veyron venduta


Proprio ieri vi parlavamo delle grandi potenzialità del gruppo Volkswagen, soprattutto sotto il punto di vista dello sviluppo delle vetture di tutti i suoi marchi. Ora, grazie ad una ricerca condotta da BersteinResearch, da anni analista del mercato automobilistico mondiale, la Bugatti Veyron è in cima alla poco pregevole lista delle vetture che fa perdere la maggior quantità di denaro alle case che le producono.

Infatti, dalla ricerca in questione, scaturisce che
la casa franco-tedesca perde circa 4 milioni di Euro per ogni esemplare di Veyron venduto dal 2005: una cifra davvero considerevole, soprattutto se la si moltiplica per tutti 450 esemplari che il Gruppo Volkswagen intende produrre. Ad ogni modo, c'è anche da precisare il fatto che il colosso di Wolfsburg non ha mai pensato alla Veyron come un'auto che potesse generare un profitto.

La Veyron fu realizzata per dimostrare al pubblico tutte le potenzialità di Volkswagen, inglobando in una sola vettura il massimo della tecnologia automobilistica disponibile in quel momento. Ora la Veyron ha molte concorrenti che probabilmente non hanno nulla da invidiarle, ma quando fu presentata nel 2005 era un'auto decisamente fuori dal mondo.

Comunque, conti alla mano, tutti i 450 esemplari costeranno al gruppo tedesco circa 2 miliardi di €, spaventosa cifra che non ha dissuaso nessuno dal confermare l'arrivo di una nuova Veyron. Per ora su di essa non si sa nulla, se non che "sarà una vettura completamente diversa dal modello attuale", come ha precisato il numero uno di Bugatti, Schreiber. Che questa volta si punti al profitto? Chissà, di questi tempi...


Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...