Aggredito per aver investito involontariamente un bimbo (VIDEO)


Il video che voglio farvi vedere oggi è stato ripreso da alcune telecamere di sicurezza posizionate su un incrocio di Adana, una cittadina nel sud della Turchia. Il filmato in questione, ci mostra una brutale aggressione subita da un conducente di un furgone, la cui colpa era quella di aver involontariamente investito un bambino in bicicletta.

L'uomo era infatti alla guida del suo furgone, quando
improvvisamente il bimbo compare in sella alla sua bici da dietro una curva: l'impatto è inevitabile. Anche se a prima vista potrebbe sembrare tragico, miracolosamente il piccolo malcapitato se la cava solo con un grande spavento. L'uomo alla guida del furgone non è fuggito, ma anzi è sceso dal mezzo insieme alle persone che erano con lui per sincerarsi circa le condizioni del pargolo.

Purtroppo, anche complice la totale assenza di segnaletica, questo tipo di incidente potrebbe sempre succedere, ma oltre all'incidente, ad essere spaventosa è anche la reazione della folla nei confronti del guidatore: un gruppo di persone ha brutalmente colpito l'uomo, neanche avesse provato a scappare. Addirittura, come nei film d'azione (o di fantozziana memoria) c'è chi salta dal secondo piano direttamente sul tetto del furgone. Potete vedere il video dell'accaduto qua sotto.


Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...