La Honda omaggia Ayrton Senna


Honda, probabilmente galvanizzata dal suo ritorno in Formula Uno con McLaren a partire dal 2015, vuole ricordare a tutti che il suo nome è inevitabilmente legato a quello di uno dei piloti più veloci e più amati di sempre del circus. Stiamo parlando di Ayrton Senna: il brasiliano, infatti, oltre ad aver vinto tre campionati del mondo con il team McLaren-Honda (1988-1990-1991) ha anche contribuito allo sviluppo della NSX.

Naturalmente, nel corso di tutto questo lavoro congiunto con il pilota sudamericano, ogni giro in pista di Ayrton fu controllato, seguito e registrato
praticamente centimetro su centimetro. Tutta questa attività frenetica e meticolosa ha dato quindi vita all'originale quanto sorprendente video che potete vedere qui sotto l'articolo.

Honda ha deciso di riutilizzare la registrazione del giro veloce di Senna alle qualifiche del Gran Premio del Giappone corso sulla pista di Suzuka nel 1989 per accendere automaticamente una serie di luci come se la monoposto di Ayrton passasse virtualmente ancora lì dopo tutti questi anni. Il sound della vettura originale, poi, fa il resto. Per capire meglio di cosa sto parlando, date un'occhiata al filmato qui sotto.

Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...