TVR: nel 2015 una nuova gamma


All'inizio di questo mese, del tutto inaspettatamente, abbiamo letto del passaggio del brand TVR ad un gruppo di investitori britannici. Ora, il magazine d'Oltremanica "Autocar" è riuscito ad intervistare chi effettivamente è riuscito a portare a termine l'operazione d'acquisto e chi effettivamente sarà a guidare la TVR del nuovo corso. Stiamo parlando di Les Edgar, cittadino del Surrey nonché ex pilota Aston Martin ed attuale presidente di un'importante azienda specializzata nella realizzazione di videogames.

Attualmente, la nuova TVR è gestita da un comitato esecutivo formato da sole tre persone, che godono nel sostegno finanziario di un affiatato gruppo
di finanziatori di medie dimensioni proveniente da diversi settori industriali. Per quanto riguarda la gamma futura, Edgar si è detto decisamente ottimista (del resto lo era anche Muller al momento dell'acquisto di Saab) ed ha già dichiarato che attualmente la società sta valutando diverse piste.

L'idea principale, comunque, è quella di lanciare un'auto di propria progettazione, seguita qualche mese dopo da un secondo modello che avrà un prezzo compreso tra i 60'000 ed i 90'000 Euro. Quando gli chiedono quale saranno le principali rivali delle prossime TVR, Edgar ha risposto che saranno le Aston Martin di seconda mano, dato che l'architettura sarà molto simile a quest'ultime, con motore anteriore e trazione posteriore.

In più, l'intenzione di Edgar è quella di realizzare delle vetture semplici, vetture con meno elettronica possibile (ecco perché la Jaguar F-Type non sarà una rivale), tutte votate alle prestazioni ed al piacere di guida. Le TVR "saranno le supercar dell'uomo comune", dice Edgar. Il primo modello potrebbe fare il suo debutto già nel 2015. La strada è decisamente in salita (forse come non mai), ma le buone intenzioni ci sono tutte, senza dubbio.
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...