Quad, quali pro e quali contro?


Da quando i quad hanno fatto la loro apparizione sul mercato si è alimentato un acceso dibattito tra gli appassionati di moto, piccoli veicoli e persone in generale su quali siano i vantaggi e gli svantaggi di questi particolari quadricicli. 

Così chi ha intenzione di comprarne uno prima di sezionare offerte dei produttori e annunci di quad usati va alla ricerca di quello che si va e che non va secondo
l’esperienza di chi ne ha uno o di chi l’ha già provato. Il quad è un veicolo fuoristrada dotato di quattro ruote anche se deriva dal mondo del motociclismo. Ricordano gli ATV che furono sulla scena negli anni sessanta e settanta, anche se i quad sono più leggere e maneggevoli da guidare.

Vediamo quali possono essere i pro e i contro che caratterizzano i quad. A metà tra moto e city car, i quad possono essere usati soprattutto negli spazi aperti e sullo sterrato, anche se non troppo ripido, mentre non sembrano essere proprio l’ideale per muoversi in mezzo al traffico cittadino, questo per diversi motivi. I quad infatti sono più propensi al ribaltamento se non si ha una buona capacità di bilanciare il carico in accelerazione, in più sono particolarmente esposti alle intemperie atmosferiche e sono dotati di scarsa sicurezza (anche se vanno guidati indossando il casco) in caso di incidente. 

Se da un parte offrono una maneggevolezza superiore a quella di una vettura dall'altro hanno alcuni “deficit” in confronto alle moto come la maggior difficoltà nel trovare parcheggio e i sorpassi più difficoltosi, entrambi principalmente a causa di un ingombro decisamente superiore a quello di una due ruote qualsiasi.
Post sponsorizzato
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...