Una Lamborghini per l'aeroporto di Bologna


Come ho già avuto occasione di dirvi nei giorni scorsi, Lamborghini ha festeggiato in grande stile il suo 50° anniversario attraverso un tour che ha attraversato mezza Italia per poi concludersi a Bologna e naturalmente nel paesino natale di Sant'Agata Bolognese. In più, i vertici della casa del Toro hanno approfittato di questi giorni di festa per svelare alcune interessanti novità.

Prima di tutto, è arrivata la conferma
del suv Urus, anche se ancora con tanti misteri e, secondo, anche se non meno importante, è stata mostrata al pubblico agli invitati un'auto che certamente nessuno si aspettava, l'Egoista. Le sorprese, comunque, non finiscono qua, dato che Lamborghini ha deciso di dotare l'aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna di un'Aventador il cui compito sarà quello di "guidare" i piloti degli aerei sulle piste dell'aeroporto della città emiliana.

Purtroppo per gli operatori aeroportuali, però, questa speciale Aventador dovrà essere restituita alla casa di Sant'Agata il prossimo 19 Maggio. Ma bisogna guardare il bicchiere mezzo pieno: difficile resistere alla tentazione di gareggiare a tutta velocità con gli aerei in fase di decollo...

Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...