Il Concorso d'Elegante di Villa d'Este non ha accettato Giugiaro


Da circa 80 anni, alcune delle auto più belle del mondo si danno appuntamento in questo periodo sulle rive del Lago di Como al Concorso d'Eleganza di Villa d'Este, che ha aperto ufficialmente i battenti proprio oggi. Però, nei prossimi giorni la notizia che vi sto per raccontare potrebbe far discutere, e non poco. Si, perché l'Italdesign di Giorgetto Giugiaro ha dichiarato che gli organizzatori della manifestazione hanno rifiutato la loro richiesta di partecipazione senza alcun valido motivo.

Il noto designer italiano ha partecipato al Concorso di Villa d'Este ogni anno a partire dal 2002, riuscendo anche a vincerlo nel 2003 grazie alla
favolosa Alfa Romeo Brera Concept. Nonostante ciò, Italdesign non è presente all'edizione 2013 ed il motivo è spiegato in un comunicato stampa. Secondo la firma, acquistata dal Gruppo Volkswagen nel 2010, gli organizzatori non hanno accettato la domanda di partecipazione, nonostante questa sia stata fatta pervenire entro i tempi richiesti. I programmi di Giugiaro erano quelli di mostrare al pubblico la concept Parcour, mostrata a Marzo al Salone di Ginevra.

Nel comunicato, non si fa alcun riferimento a BMW, main sponsor dell'evento da ormai 10 anni, ma è chiaro che, se si legge tra le righe, Italdesign ha ben capito che uno sponsor così importante non ha visto di ben occhio la partecipazione in maniera ufficiale di un membro del Gruppo Volkswagen. Ritengo che la cosa sia comprensibile, ma credo che questa notizia avrà lunghi strascichi polemici nell'ambiente...
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...