Honda torna in Formula Uno grazie a McLaren

McLaren-Honda

Questo articolo poteva essere semplicemente intitolato "Bye-bye Mercedes!", titolo che forse meglio poteva descrivere una delle notizie più importanti del mese. Honda, infatti, nella giornata di ieri ha ufficializzato il suo ritorno in Formula Uno dopo l'abbandono del 2008, ritorno che avverrà in grande stile, dato che il settore sportivo della casa giapponese avrà il compito di resuscitare quello che è stato il binomio leggendario Honda-McLaren con al volante piloti come Ayrton Senna e Alain Prost.

Oggi, probabilmente, piloti di questa levatura non sono presenti sulla griglia di partenza, anche se vedere ancora una volta la scritta McLaren-Honda su una monoposto farà
scendere almeno una lacrimuccia agli appassionati. del circus. In passato, infatti, il duo anglo-giapponese è stato in grado di vincere otto campionati mondiali, di salire 44 volte sul gradino più alto del podio, di portare a casa 53 pole position e di compiere 30 giri veloci. Un palmares di tutto rispetto.

McLaren-Honda

Ad ogni modo, per vedere ancora una volta una monoposto McLaren-Honda occorrerà aspettare fino al 2015, anno in cui cambieranno i regolamenti relativi ai propulsori. Infatti, proprio il cambiamento di queste regole ha spinto la casa nipponica a provarci ancora, dato che i vertici Honda ritengono di avere le giuste competenze per sviluppare un V6 da 1.6 litri turbo abbinato ad un sistema per il recupero dell'energia in frenata. Quindi, nel 2015, il team si chiamerà ufficialmente McLaren-Honda. "Peccato" che non sia più possibile sponsorizzare le industrie di tabacco, altrimenti le tipiche grafiche bianco-rosse della Marlboro ci cadrebbero a pennello...

McLaren-Honda Senna



Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...