Differenze pneumatici estivi ed invernali



Sappiamo bene che per la nostra sicurezza su strada, le nostre automobili hanno bisogno di una costante cura per far si che le loro condizioni ci permettano di viaggiare sempre in piena sicurezza. Uno degli elementi principali che garantiscono la sicurezza percorrendo il manto stradale sono gli pneumatici; essi devono dare sempre garanzia di una giusta frenata su qualunque tipo di strada.

Per questo motivo
sussistono pneumatici auto differenti da sostituire a seconda del cambiamento di stagione. Per l’appunto  è consigliabile sostituire le gomme se non altro ogni sei mesi dando il turno tra gli pneumatici invernali e quelli estivi. Per quanto concerne la prima tipologia possiamo osservare che  sono riconoscibili principalmente attraverso un simbolo che raffigura un fiocco di neve e una montagna atre cime ed inoltre presenta una sigla “M + S” cioè mud più snow, fango più neve.

Tali pneumatici sono richiesti dalla legge per percorrere le strade di città del nord Italia che sono ghiacciate ed innevate per quasi tutto l’inverno. Gli pneumatici invernali sono pieni di lamelle e costruiti con un materiale che permette una maggior aderenza all’asfalto ghiacciato e la possibilità di percorrere strade che abbiano una temperatura inferiore ai 7° C. Contrariamente a questi possiamo notare che  per quanto riguarda  la consistenza del materiale con il quale sono composti gli pneumatici estivi, permette una buona aderenza su di un manto stradale molto asciutto, tipico della calda stagione. 

Difatti tali pneumatici sono non sono per niente adatti su strade ghiacciate e che presentano una temperatura inferiore ai 7° C. Il battistrada di questa tipologia di pneumatici ha un numero di lamelle più basso rispetto alle gomme invernali e devono essere montati sull’auto in primavera per poi essere rimpiazzati in autunno con gli pneumatici invernali. Qualunque tipologia di pneumatico è acquistabile anche online collegandosi a siti web di settore che si occupano, appunto, della vendita di tale prodotto.

Articolo sponsorizzato
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...