Peugeot 208 T16: ecco il mostro pronto per la Pikes Peak


Ogni anno, sulle montagne del Colorado si tiene una gara automobilistica molto particolare, che molto probabilmente conoscono solamente i più appassionati. Stiamo parlando della Pikes Peak, spettacolare gara in salita che ha da sempre un gran successo di pubblico in Nord America ma che ancora non è riuscita a raggiungere la giusta popolarità da questa sponda dell'Atlantico.

Eppure, lo spettacolo non manca: dal tempo record fatto registrare da Tajima nel 2011, fino all'incredibile incidente di Jeremy Foley a bordo della sua Mitsubishi Lancer Evo VIII dell'anno scorso. Nel 2013, la vera novità è la partecipazione
in modo ufficiale da parte di Peugeot, che prenderà parte all'evento a stelle e strisce con una 208 T16 con alla guida nientepopodimeno che Sebastian Loeb. I più appassionati ricorderanno che non è la prima apparizione di Peugeot alla Pikes Peak: con la 405 T16, la casa francese riuscì a vincere la competizione del 1988 e nel 1989, quando alla guida sedevano rispettivamente Ari Vatanen, famoso rallyista finlandese e Robby Unser, otto volte campione del campionato Indy.

Per Loeb sarà la prima volta non solo alla Pikes Peak, ma anche ad una gare del genere, anche se per certi versi potrebbe assomigliare molto ad una tappa di qualche rally. Per ora, il pluricampione del mondo si è detto colpito dal video della 405 T16 (ultimo video sotto l'articolo), del resto, chi non lo sarebbe? Naturalmente, la vettura che accompagnerà Loeb in questa avventura, la 208 T16 ha decisamente poco in comune con l'auto con cui condivide il nome. Peugeot ha deciso di non rivelare ancora tutte le specifiche tecniche del motore, dato che sicuramente saranno "mostruose". Noi, comunque, ci accontentiamo della Peugeot 208 GTi che abbiamo provato poco tempo fa...








Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...