Mercedes Classe S 2014: eccola svelata

insert tag alt

Eh, il mondo dell'auto ai tempi di internet. Appena le case automobilistiche organizzano un set fotografico per scattare le prime fotografie del loro ultimo modello, neanche a farlo apposta c'è lì appostato un fotografo pronto a diffondere in rete (dietro compenso) gli scatti dell'ultima novità senza alcuna camuffatura. Oggi è il turno della nuova Mercedes Classe S 2014, qui ripresa completamente senza veli proprio nel giorno in cui la casa tedesca ha diffuso online le prime immagini ufficiali dell'abitacolo della sua ammiraglia.

Il numero uno di Daimler, Dieter Zetsche, in occasione del Salone di Ginevra appena concluso, aveva svelato ai giornalisti che la nuova generazione della Classe S sarebbe stata svelata

nel corso di un evento privato il prossimo 15 Maggio. Invece, neanche a farlo apposta, eccola qui con due mesi di anticipo. La Classe S è forse una delle poche auto che riesce a rinnovarsi rimanendo fedele a se stessa. Lo so che può sembrare una frase fatta, ma è anche la realtà. Infatti, sotto il punto di vista estetico, la nuova S è la naturale continuazione del modello che va a sostituire: si fa notare la griglia anteriore simile a quella della concept F700, la linea filante della fiancata e la bella trama a LED dei gruppi ottici posteriori.

Sempre al posteriore, molto particolare è il design dei due scarichi, talmente sottili che sembra quasi che non ci siano. Ad ogni modo, siamo sicuri che - almeno speriamo - questi scarichi così sottili saranno sostituiti da quattro bei tubi rumorosi sulle versioni più prestazionali, le S63 e S65 AMG. Queste versioni sportive saranno affiancate dalle S550 con un V8 biturbo e la S600, spinta V12 biturbo. Naturalmente, a listino ci saranno anche motori più "umani" diesel ed ibridi. Entro l'inizio del prossimo anno, Mercedes farà debuttare anche le versioni coupè e cabrio della sua Classe S, nonché la versione Pullman, destinata a sostituire l'orami defunta Maybach.

insert tag alt


inser tag alt

insert tag alt

insert tag alt

insert tag alt

inser tag alt

insert tag alt

insert tag alt

insert tag alt

insert tag alt

insert tag alt

insert tag alt




Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...