Ford Mustang: in arrivo la quattro cilindri per l'Europa?


Dopo che Chevrolet ha deciso di commercializzare la sua Camaro anche in Europa, Ford ha deciso di fare la stessa cosa con la sua Mustang, anche se a partire dalla prossima generazione in arrivo nel 2014. In più, la casa dell'ovale blu avrà un asso nella manica per tentare di battere, almeno nel Vecchio Continente, la storica rivale: infatti, al posto dei generosi V8 e V6 dell'attuale generazione, la nuova Mustang potrebbe essere offerta con un quattro cilindri turbo.

All'occhio dei puristi questo potrebbe sembrare un sacrilegio, dato che per gli appassionati di questo genere di auto da che mondo è mondo
una muscle-car degna di questo nome deve avere un motore a V sotto il cofano. Tuttavia, quasi nessuno si ricorda che la Mustang di terza generazione (1979-1993) montava un anonimo (quanto la sua linea) propulsore da 2.3 litri a quattro cilindri. Non è che consumasse poco, ma ora come allora la scelta di questo motore fu costretta dalla crisi, anche se in quel momento storico era solo petrolifera.

Così, quando la prossima Ford Mustang farà il suo debutto in Europa nel corso del 2014, la versione entry-level sarà probabilmente equipaggiata con un nuovo 2.3 quattro cilindri EcoBoost sicuramente in grado di attirare un pubblico più ampio rispetto agli attuali V6 e V8 dei quali tutto si può dire tranne che siano tecnicamente avanzati e parchi nei consumi. Questo nuovo EcoBoost avrà una potenza di circa 300 cavalli, guarda caso la stessa potenza dell'attuale V6 entry-level della gamma Mustang in nord-america. Eh si, la moda del downsizing ha colpito anche una delle auto più iconiche di sempre, ma questa volta penso che potrà portare solo dei benefici.
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...