Ambrogio Racing: presentazione del team per il motomondiale 2013

Danny Webb e brad Binder

Lo so, generalmente qui su Motori-24 parliamo quasi esclusivamente di auto e che la parola "motomondiale" abbia fatto uno strano effetto a tutti coloro che ci leggono ormai da tempo. Tuttavia, per una volta ho deciso di parlare di due ruote per un occasione alquanto speciale, occasione grazie alla quale ho avuto la possibilità di conoscere un team dal temperamento giovane, ambizioso e soprattutto mosso dalla passione, cosa che lo accomuna con noi di Motori-24.

Il team di cui sto parlando e l'Ambrogio Racing, che lo scorso 24 Marzo a Firenze ha dato ufficialmente inizio alla sua stagione agonistica 2013 con la presentazione di piloti, squadra e sponsor. La presentazione è stata capitanata da Fiorenzo Caponera, team manager Ambrogio Racing, personaggio certamente dotato di grande carisma, esperienza e passione, tutte doti che hanno svolto un ruolo fondamentale nell'attirare sponsor di rilievo per questa stagione 2013 ormai ai nastri di partenza. Infatti, come avrete già intuito dal nome della squadra, il main sponsor è Ambrogio, società italiana leader nel settore delle telecomunicazioni che ha deciso di rinnovare la collaborazione con il team anche per la stagione 2013, nonostante la stagione alquanto travagliata e sfortunata dello scorso anno.
I piloti Ambrogio Racing Brad Binder (RSA) e Danny Webb (UK) posano con il team manager  Fiorenzo Caponera

Il presidente dell'Ambrogio, Franco Tocci, si è detto entusiasta di aver prolungato anche per quest'anno questa collaborazione con la squadra che fa parte del WorldWideGroup, gruppo di cui Caponera è amministratore. In più, Toccio non è il solo a credere in questo team che ha dimostrato tanta ambizione e tanta passione: infatti, quest'anno saranno presenti sulle carene della Honda 250 HRC anche i nomi di altre importanti realtà italiane, realtà che concentrano il loro lavoro in settore completamente differenti.

La prima è la "Softec Spa", azienda che sta assumendo sempre più importanza nel settore delle soluzioni tecnologiche e della consulenza strategica aziendale. Maurizio Bottaini, presidente ed amministratore delegato della "Softec Spa", durante la presentazione ha dichiarato che è stato decisamente stimolante entrare a far parte del team Ambrogio Racing, e che i primi risultati venuti alla luce dalle ultime prove in pista fanno ben sperare per la stagione 2013. Bottaini ha poi aggiunto che l'azienda "ha cercato di fornire alla scuderia tutti gli strumenti per qualificarsi e per arrivare a raggiungere ambiziosi obbiettivi per la stagione 2013". In più, "quest'esperienza consentirà a Softec di andare a realizzare una vera e propria nuova offerta dedicata a questo settore". Insomma, attraverso la sua sponsorizzazione, Softec garantirà eccellenti strumenti all'Ambrogio Racing, ma al contempo riuscirà a fare esperienza sul campo per le sue sfide future.

Il secondo sponsor di grande importanza è la "NWG Spa", azienda leader da diversi anni nel sempre più importante settore della green economy. In particolare, Antonio Rainone, fondatore dell'azienda, ha presentato alla platea presenta l'interessante progetto "Io Compenso", progetto che per la prima volta nella storia debutta all'interno del motomondiale. Attraverso "Io Compenso", ci si è posti l'obbiettivo di raggiungere l'impatto zero del team durante tutto il campionato, sia grazie ad una maggiore accortezza nella vita quotidiana all'interno del paddock (si terranno particolarmente d'occhio gli sprechi inutili e si cercherà di ridurre al minimo ogni tipo di consumo) sia all'innovativa idea di piantare un gruppo di alberi da frutto il cui compito sarà quello di pareggiare il livello di CO2 emesso nell'atmosfera dalla squadra durante le gare e durante gli spostamenti.

I piloti Ambrogio Racing Brad Binder e Danny Webb posano su due NWG Fashion elettrici personalizzati con le bandiere dei loro Paesi insieme a, da destra: Antonio Rainone, Fondatore NWG S.p.A., Massimo Casullo, Amministratore Delegato NWG S.p.A., Fiorenzo Caponera, Team Manager Ambrogio Racing, Franco Tocci, Presidente Ambrogio S.r.l., Maurizio Bottaini, Presidente e CEO Softec S.p.A. ed Enrico Bandecchi, Amministratore Delegato NWG S.p.A..

Sotto il punto di vista tecnico, il team ha appositamente studiato una collaborazione con il circuito di Almeira, nel sud della Spagna. Infatti, su questo tracciato è avvenuto sia lo sviluppo tecnico delle moto da corsa, sia la preparazione tecnico-agonistica dei piloti durante la stagione invernale. Il circuito di Almeira non è stato scelto a caso: infatti la sua particolare posizione geografica consente di svolgere i test su pista senza alcuna difficoltà anche durante i mesi invernali. Ma chi sono i piloti che dovranno portare il team Ambrogio Racing al successo nel campionato Moto3 2013? Sono Danny Webb (inglese) e Brad Binder (sudafricano), rispettivamente di 22 e 17 anni, ritratti nella foto di apertura del servizio sopra lo scooter elettrico "NWG Fashion" che gli accompagnerà durante tutto questo mondali 2013.

A tutto l'Ambrogio Team va il nostro migliore in bocca al lupo per una fantastica stagione, sperando di vedere Webb o Binder (visto che entrambi è impossibile) al via nel 2014 con il numero 1 su tuta e moto. Nel frattempo, potrete seguire il team Amborgio Racing sulle sue pagine Facebook e Twitter.







Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...