Spyker: in arrivo una sorpresa al Salone di Ginevra


Il costruttore olandese Spyker è stato fondato nel 2000 e da quel giorno produce auto con cura praticamente artigianale e con un design molto originale. Fin qui nulla di male, se non che, proprio dal 2000, Spyker produce la stessa auto, la C8, sottoposta ad un restyling qualche anno fa ma pur sempre la stessa auto dotata di un V8 da 450 cavalli di origine Audi.

Ricorderete che l'anno scorso, il numero uno della casa, Victor Muller, fu impegnato a tempo pieno nell'acquisto nel
rilancio di Saab. Sappiamo anche tutti come la storia è andata a finire. Ora, dopo aver concluso un accordo con i cinesi di Youngman per la costruzione di alcuni modelli di lusso in Cina (non si sa quali siano questi modelli), è tornato a dedicarsi della sua primogenita, la Spyker appunto. Infatti, stando a quanto dichiarato a "World Car Fans", il manager olandese avrebbe annunciato una sorpresa per il Salone di Ginevra (7-17 Marzo).

Tuttavia, Muller non ha specificato in che cosa consista questa sorpresa, ma secondo alcune fonti provenienti dalla casa si tratterebbe di un'inedita vettura sportiva da posizionare al di sotto della C8. Di conseguenza, quest'ultima, con oltre 13 anni sul groppone, non verrà sostituita, ma verrà affiancata da una vettura che potrebbe essere un'ostica concorrente per la Porsche 911 o l'Audi R8.

Comunque, Muller ha contribuito a mettere un po' di pepe al tutto, confermando che Spyker sarebbe pronta a realizzare un'ulteriore vetture presso i propri impianti. Tale affermazione, non solo conferma in parte le indiscrezioni, ma annulla indirettamente anche l'accordo che la casa olandese ha già sottoscritto con la British Coachbuilder CCP, azienda il cui compito era quello di accogliere la produzione di una nuova vettura firmata Spyker. Per adesso, date un'occhiata a questi scatti della C8 Laviolette con Mandi, una modella.
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...