Audi Q3 RS. Parliamone

inserisci tag alt

Penso che davvero poche persone si sono stupite quando nella giornata di ieri Audi ha diffuso online le prime foto ufficiali della sua nuova Q3 RS. Del resto, la casa dei quattro anelli aveva praticamente già anticipato le sue intenzioni presentando la concept al Salone di Pechino dello scorso anno. Così, Audi presenterà al prossimo Salone di Ginevra (7-17 Marzo) una tipologia di auto che sembra andare molto di moda negli ultimi anni, il suv sportivo.

Come già detto in altre occasioni, se fino a qualche anno fa se solo ti azzardavi a scrivere affiancate le parole "suv" e "sportivo" ti prendevano per pazzo. Le mode, però, passano in fretta, è ormai vi sarete accorti anche voi che non
è di certo una novità vedere un'auto alta più di 1'80 metri con oltre 300 cv sotto il cofano. Sia chiaro, Audi fa benissimo a presentare e commercializzare un'auto del genere dato che è ciò che il pubblico desidera. Ma ciò che io non comprendo è proprio ciò che il pubblico desidera. Personalmente, ritengo che l'aggettivo "sportivo" non potrà mai essere essere in grado di descrivere ad un suv. Perché comprare un'auto alta da terra con assetto rigido che non potrà mai avere un comportamento eccellente ne su strada ne fuoristrada? Volendo restare nella gamma Audi, ce ne sono di alternative...

Tuttavia, il pubblico vuole questo è questo è quello che la casa di Ingolstadt giustamente gli da: la nuova Q3 RS è spinta dallo stesso motore già visto sotto i cofani di TT-RS e RS3 Sportback, vale a dire l'ottimo 2.5 litri cinque cilindri che qui eroga "solo" 310 cavalli. Il propulsore è abbinato al cambio automatico a doppia frizione S-Tronic a sette innesti, il cui compito è quello di scatenare la furia del cinque cilindri attraverso la trazione integrale Quattro. Lo 0-100 avviene in 5.5 secondi, mentre la velocità massima è limitata elettronicamente a  250 Km/h.

Sotto il profilo estetico, la nuova Audi Q3 RS si distingue per i nuovi paraurti anteriore e posteriori, per i nuovi dettagli argento tipici della gamma RS, per la griglia a nido d'ape anteriore in nero lucido,  per il nuovo disegno dei cerchi in lega (19 o 20 pollici) e per lo scarico di forma ovale (stranamente ne è stato previsto solo uno). Come dicevamo sopra, il debutto ufficiale avverrà al Salone di Ginevra (7-17 Marzo), in occasione del quale magari cercheremo di capire il perché il pubblico è sempre più attirato da auto di questo tipo. Speriamo di arrivare presto a capirne il mistero.

inserisci tag alt

inserisci tag alt

inserisci tag alt

inserisci tag alt

inserisci tag alt

inserisci tag alt

inserisci tag alt

inserisci tag alt

Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...