Caterham: in arrivo una rivale per la Porsche Cayman


Probabilmente ricorderete l'accordo sottoscritto tra Renault e Caterham per la realizzazione di un'inedita compatta sportiva. Dall'accordo usciranno due vetture completamente identiche sotto il punto di vista tecnico che permetteranno a Renault di rilanciare la sua immagine sportiva, mentre a Caterham di iniziare a farsi conoscere anche al di fuori degli appassionati della Seven.

In particolare, l'azienda britannica sembra aver riposto molte ambizioni nel progetto, dato che il direttore commerciale David Ridley ha
ammesso che Caterham sta cercando di realizzare una perfetta concorrente per la Porsche Cayman. Il motore sarà un quattro cilindri sviluppato in collaborazione con il partner francese, capace di erogare circa 270 cv e di scattare da 0 a 100 in meno di 5 secondi.

Al momento del lancio, il motore sarà offerto di serie con un manuale a sei rapporti, mentre in opzione ci sarà un doppia frizione a sei innesti con paddles al volante. Addirittura, Ridley crede che con questo progetto, Caterham possa riuscire la dove auto come la Lotus Evora hanno fallito, in quanto "la Evora ha un costo troppo elevato e non è adatta all'uso quotidiano". Riuscirà la Caterham a battere la Cayman? Noi siamo molto scettici in merito, e vi spieghiamo il perché.

La Evora non è riuscita nel suo intento per diversi fattori: prima di tutto, la qualità degli interni. Come si può ambire ad essere sullo stesso piano di Porsche quando (per fare un esempio) il sistema di infotainment è semplicemente costituito da uno schermo after-market dell'Alpine? Secondo, il marchio sul cofano: purtroppo, attualmente Lotus non ha la medesima popolarità di Porsche ed in un mercato dove il marchio conta forse più di tutto il resto, è ancora più difficile affermarsi. Infine, metteteci il prezzo circa allo stesso livello di Cayman e compagnia bella ed il gioco è fatto.

Forse, l'unico punto a favore che avrà la futura Caterham sarà proprio il prezzo: anche se non è stato ancora confermato, questo dovrebbe essere attorno ai 40'000 Euro  con già inclusi tutti gli accessori che occorrono. Invece, il problema resta per quanto riguarda la qualità degli interni (arrivare a Porsche sarà difficile) e per quanto riguarda il marchio, ancora completamente sconosciuto ai più, almeno alle nostre latitudini.

Ridley ha infine detto che la nuova Caterham sarà lanciata nel 2015, e ci ha tenuto a puntualizzare che non sarà un semplice "rimarchiamento" della versione Renault, in quanto "le auto avranno un aspetto completamente diverso" e che "a Norfolk ci sono al lavoro 70 ingegneri concentrati sullo sviluppo delle parti che utilizzeranno entrambe le vetture e su quelle che renderanno la nostra unica". Speriamo in un ottimo risultato. Certo che se la versione definitiva fosse come quella ipotizzata da "Autocar" nel disegno sopra l'articolo, non sarebbe affatto male...


Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...