Renault Mégane RS al Motor Show 2012


All'entrata del piccolo circuito creato da Renault fra i padiglioni del Motor Show 2012, la domanda delle bellissime ragazze addette alla reception è stata complicata, ma io sapevo già benissimo cosa rispondere: "Vuole provare la Twingo RS o la Mégane RS?", mi hanno chiesto le gentili donzelle. Non me ne vogliano gli amanti della Twingo, so che il telaio progettato da Renault Sport è ottimo (forse non direi lo stesso del motore), ma il 2.0 turbo da 250 cv della sorellona Mégane mi attirava troppo.

"La Mégane RS, grazie", è stata quindi la mia risposta, come avrete intuito. Tutti i visitatori del Motor Show 2012 hanno la possibilità di salire a
bordo di due differenti Mégane RS, una di colore bianco ed una di colore giallo. Io ho scelto quella di colore giallo, lo stesso colore in cui comprerei quest'auto, se potessi. Una volta saliti a bordo, quasi tutto trasuda sportività: molto belle le cinture della stessa tinta della carrozzeria (gialle, se ti fermano non possono dire che non le avevi indossate) ed i sedili sportivi con cuciture in contrasto.

Attenzione, però: non ho detto "quasi" senza alcun motivo. Si perché il cruscotto della Mégane RS sembra essere lo stesso di una normale Mégane a tre porte. Tuttavia, ci si accorge di non essere a bordo di una normale Mégan a tre porte una volta inserita la chiave (un tempo si diceva "girata la chiave", ma oggi di fatto la chiave non si gira più, dato che basta inserirla e spingere il pulsante). Il sound che fluisce dall'unico bellissimo scarico posteriore installato in posizione centrale invade l'abitacolo. Si parte per il giro sul tracciato.

L'accelerazione è sublime, ma purtroppo le ovvie dimensioni ridotte del tracciato Renault al Motor Show non permettono di valutare al meglio il potenziale di un'auto che si troverebbe a casa tra le curve del Nurburgring. Sta di fatto, però, che si riescono a toccare i 100 Km/h ben prima della fine del piccolo circuito. Ci piace lo sterzo, diretto e preciso, proprio come dovrebbe essere su una vettura di questa tipologia.

Durante i giorni dell'apertura al pubblico, tutti i visitatori avranno la possibilità di essere affiancati da un pilota professionista che tenterà (se non capite non è colpa sua, ma solo vostra) di spiegarvi, sia sotto il punto di vista teorico che pratico, come come comportarsi con un ostacolo che si presenta improvvisamente sulla strada e come superarlo in fase di frenata con ABS attivo. Successivamente, toccherà a voi sedervi dietro al volante della Mégane RS per mettere in pratica quanto precedentemente spiegato dal paziente pilota.

Mi raccomando, una volta alla guida di questa sportiva francese, non cercate di portarvela a casa. Devo confessarvi che ci è passato dalla mente, ma purtroppo non abbiamo avuto il coraggio di farlo. Metti che ci cacciavano dal Motor Show 2012 appena arrivati...




Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...